3░ Festival Berbero di Milano
15-17-giugno 2012

PROGRAMMA


Venerdý 15 giugno 2012 ore 21
Conferenza-tavola rotonda (Casa della Cultura, via Borgogna, 3 - ingresso libero)

I berberi del Sahara e la questione dell'Azawad
con: 
  • Vermondo BRUGNATELLI, linguista (UniversitÓ di Milano-Bicocca)
  • Lia DRAGANI, antropologa (Parigi - ╔cole des Hautes ╔tudes en Sciences Sociales)
  • Mossa AG ATTAHER, portavoce del MNLA (Movimento Nazionale per la Liberazione dell'Azawad)
  • Antonio PANZERI (Parlamentare europeo, presidente della Delegazione per le relazioni con i paesi del Nord Africa)
Moderatore: Federico TAGLIAFERRI, giornalista (CEM MondialitÓ)

La proclamazione dell’indipendenza dell’Azawad avvenuta il 6 aprile scorso ad opera del MNLA nei territori del Nord del Mali tradizionalmente abitati dai tuareg (berberi del deserto) apre nuove prospettive e interrogativi sul futuro degli “uomini blu” e dei paesi ex-coloniali. Ne discutono due studiosi di cultura tuareg ed un rappresentante del MNLA.
scarica la locandina dell'evento...

Sabato 16 giugno 2012 ore 18 e ore 21.30
Cineforum berbero (Spazio Ligera - via Padova, 133 - ingresso 2 euro)
Proiezione di 2 film berberi
  • ore 18: Taddart tawraght ("La casa gialla") di Amor HAKKAR (2007 - premiato ai festival di Locarno 2007 e a quello del Cinema africano di Milano nel 2008)
  • ore 21.30: Il pane nudo di Rachid BENHADJ (2006, dall’omonimo romanzo autobiografico di Mohamed Choukri)
Alle 14 vi sarÓ una proiezione di quest’ultimo film all’interno del carcere di Milano-Bollate
vai alla pagina del cineforum...

Domenica 17 giugno 2012 ore 16-23.30
Mostre, dibattiti, stage di danza, giochi per bambini, cucina nordafricana, musica berbera
(Carroponte - via Granelli 1, Sesto San Giovanni)

Grande Concerto
a partire dalle 21 (ingresso 10 euro — sotto i 14 anni gratis)
  • Oudaden (valle del Sous, Marocco)
  • Kiki ensemble (regione della Cabilia, Algeria)  + danze Metiss'Art
  • Dania Ben Sasi (Zuara, Libia)
Quella dei cantautori berberi Ŕ la manifestazione culturale di maggior rilievo degli ultimi anni nei paesi del Nordafrica. La canzoni della Cabilia hanno dato il via al movimento di rivendicazione dell’identitÓ linguistica e culturale berbera ed oggi sono riprese dai cantanti berberi di ogni paese. Gli Oudaden, importante gruppo che canta nella lingua degli chleuh (sud del Marocco) sono oggi una bandiera degli Imazighen (berberi) a livello internazionale. La giovane cantante libica Dania Ben Sasi ha dato coraggio, con la sua voce, ai compatrioti che si sono battuti per liberare il paese dalla tirannide.

Associazione Culturale Berbera — c/o ARCI Corvetto - via Oglio 21 - 20139 Milano 
www.berberi.org    —    acb-italia@berberi.org    —   tel. 340 94748474    —    fax 02 70039882